oggi aspetto in cima alle scale

la petite

la rima armata dell’anima solitaria
balla in versi diaframmatici
su scale di condominiale altezza tonale

cataratta, catarro, nel clima del carso,
fratture multiple del carpo torto,
in questo stato ci troviamo

spenti. Potessi con lenza ed amo
cucire i tagli del mediocre e del lamento,

ma non mi basta il cuore
ed il coraggio piange.

Annunci