Secchio del ducotone
vas di mastro in cucina
maniglia monca, plastica
dura tinta rimasta, crosta
dell’anno fausto dell’acquisto
testimone rapito
dell’amore che ci spinse
del rollio di spugna umido
fresco colore spianava
nuova cura, nuovo segno
nuove mura, nuove risa
nuove stanze vuote.
Farai un viaggio, un salto,
contenitore di densa finzione.
Baracca cara, mia cara carezza
di vita in viaggio.

Annunci